Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Milano si prepara ad affrontare un nuovo sciopero dei mezzi pubblici Atm. La mobilitazione è programmata per la giornata di giovedì 28 novembre.

Milano, annunciato sciopero Atm per giovedì 28 novembre

Il personale dell'azienda trasporti milanese si fermerà per ventiquattro ore. Non sono ancora state comunicate le fasce protette previste. Lo sciopero, indetto da Cub Trasporti, è riportato sul sito del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Non sono ancora state comunicate nel dettaglio le motivazioni e le modalità dello sciopero.

Lo sciopero generale del 25 ottobre

L'ultima stop ai trasporti era stato venerdì 25 ottobre, in occasione dello sciopero generale indetto da diverse sigle sindacali. Una giornata segnata da ritardi e cancellazioni per il servizio ferroviario lombardo, disagi in città a causa di due cortei dei lavoratori. Nessun problema invece per la circolazione di tram, bus e filobus.

La mobilitazione del 27 settembre

In precedenza un'altra mobilitazione, nella giornata di venerdì 27 settembre, aveva invece creato maggiori disagi, in particolare sulla linea M1 della metropolitana. La circolazione della linea rossa era stata limitata alla sola tratta Duomo-Molino Dorino, mentre sulle altre direttrici i treni si erano fermati e le corse erano state soppresse. Regolare la circolazione delle altre tre linee della metro (M2,M3 e M5). Qualche problema anche per la circolazione dei mezzi di superficie, con alcune linee di autobus e tram deviate. La manifestazione era avvenuta in concomitanza con la giornata di protesta in difesa dell'ambiente di Fridays for Future.