Un gesto improvviso che avrebbe potuto avere conseguenze molto più gravi e che ha come protagonista una ragazza di 19 anni. Accade a Sartirana, piccolo comune alle porte di Pavia, dove la giovane, dopo un litigio con il fidanzato si è lanciata dall'auto in corsa guidata proprio dalla madre del ragazzo. L'assurdo incidente si è verificato nel pomeriggio ieri, giovedì 16 maggio, in via Cavour poco dopo le 17.40: la 19enne aveva appena litigato con il fidanzato e per questo dopo essersi lasciata con lui in malo modo ha chiesto proprio alla madre del ragazzo di accompagnarla a casa in auto. E così le due sono salite in auto in direzione della casa della giovane: dopo qualche metro però, quando per fortuna l'auto procedeva ancora a velocità moderata, la 19enne ha improvvisamente aperto la portiera della vettura lanciandosi nel vuoto.

La ragazza trasportata in elisoccorso al San Matteo di Pavia: non è in pericolo di vita

La donna alla guida ha subito fermato la sua corsa precipitandosi a controllare le condizioni della ragazza chiedendo poi l'intervento dei soccorritori. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 con due ambulanze e un mezzo di soccorso avanzato, dopo le prime cure effettuate sul posto la giovane è stato trasportata in elicottero, arrivato in supporto, al San Matteo di Pavia. Le sue condizioni inizialmente apparse molto grave sono migliorate e le sono state riscontrate diverse escoriazioni oltre a un trauma cranico. Non è comunque in pericolo di vita. Soccorsa anche la madre del fidanzato della giovane che dopo la caduta è apparsa visibilmente sotto shock e per questo è stata colpita da un leggero malore e sottoposta ai controlli del caso.