Hanno spalato la neve e ripulito le strade del paese insieme con il sindaco: é accaduto nel comune di Santa Matia Hoè e protagonisti di questa bella iniziativa sono i richiedenti asilo della cittadina in provincia di Lecco. Come spiegato dal primo cittadino Efrem Brambilla, sono stati ripuliti i marciapiedi della città grazie all'aiuto di Kabirou Oyedokun e Camara Cheick e dai tanti migranti che spesso prendono parte a iniziative comunali: "Ogni volta che li chiamo in qualità di sindaco per qualsiasi necessità pubblica non si tirano mai indietro. Nonostante lavorino a tempo pieno in impieghi diversi nel mondo del lavoro, il loro aiuto non viene mai a mancare", ha spiegato Brambilla.

Questi giovani hanno dimostrato di avere a cuore il proprio territorio e il bene collettivo, e di essere una preziosa risorsa". I due sono ospiti del centro Sprar di Santa Maria Hoè insieme con altri due richiedenti asilo. Il sindaco poi dedica un ringraziamento anche agli altri volontari che, guidati da Paolo Riva, nei giorni scorsi hanno affrontato il problema dell’emergenza neve permettendo agli studenti di poter recarsi in sicurezza a scuola".