Erano nel mezzo di una litigata a bordo dell'auto guidata dall'uomo, quando la donna ha aperto la portiera dell'auto e si è lanciata dalla macchina in corsa. È accaduto a San Zeno, nel Bresciano, nel pomeriggio di giovedì. A raccontare attoniti la vicenda sono alcuni passanti che hanno assistito a quanto accaduto e hanno chiamato immediatamente i soccorsi: sul posto sono giunti i paramedici del 118 che hanno prestato le prime cure alla giovane donna. Stando a quanto si apprende dall'Azienda Regionale Emergenza Urgenza, avrebbe riportato diversi traumi e per questo sarebbe stata trasportata d'urgenza all'ospedale Poliambulanza.

Qui la donna sarebbe stata prima medicata e successivamente sottoposta a diversi controlli che fortunatamente nonostante il violento impatto con l'asfalto non hanno evidenziato ferite gravi. La donna è stata poi ascoltata anche dai carabinieri ai quali ha raccontato quanto accaduto: stando alle prime informazioni sarebbe stata lei a lanciarsi dalla vettura in corsa durante un litigio, i motivi però non sarebbero ancora chiari, una versione che resta comunque da verificare con il racconto dell'uomo.