Una banda di ladri fortemente specializzata è stata sgominata dalla polizia di Stato grazie a un'operazione coordinata dalla questura di Milano. Tredici le persone arrestate dalla polizia tra la Lombardia e altre due regioni italiane, il Veneto e la Campania. Non sono ancora noti i dettagli dell'operazione, che saranno comunicati nel corso di una conferenza stampa organizzata nella sede della questura milanese, in via Fatebenefratelli. Gli arrestati farebbero parte di una banda specializzata nei furti di accumulatori di energia utilizzati per i ripetitori telefonici. Sarebbero oltre 100 i furti contestati alle tredici persone arrestate, tutte accusate di associazione a delinquere. Il valore della refurtiva è enorme: si aggirerebbe infatti attorno al milione di euro. Stando a quanto emerso, i membri della banda rubavano gli accumulatori per poi rivenderli a Paesi africani, ottenendo così guadagni illeciti.