Ponte di Paderno d’Adda
in foto: Ponte di Paderno d’Adda

Da domani, venerdì 8 novembre, riapre al traffico stradale il ponte San Michele, che collega i paesi di Paderno d'Adda e Calusco d'Adda. La riapertura sarà accompagnata da alcune modifiche che riguardano la linea ferroviaria Bergamo-Milano. Il servizio sostitutivo che passa dal ponte di Brivio resterà invariato, mentre Trenord inaugurerà un servizio bus di collegamento tra le stazioni di Paderno Robbiate e Calusco d’Adda. Le navette messe a disposizione dall'azienda di trasporto regionale saranno di medie dimensioni, con 20 posti a disposizione su ciascun veicolo. La prima fase dopo la riapertura durerà fino al 16 dicembre, quando cambierà l'orario. Venerdì 8 novembre le prime partenze delle navette sono previste invece per le ore 16.38 da Paderno Robbiate e per le 16.42 da Calusco.

La chiusura del ponte

Il ponte San Michele che sorvola il fiume Adda era stato chiuso per ragioni di sicurezza il 15 settembre del 2018. Il problema era di natura strutturale, il rischio era che il ponte crollasse sotto il suo stesso peso. le criticità principali riguardavano soprattutto l'arcata "bergamasca" del ponte. Inizialmente il collegamento tra Paderno e Calusco era stato dichiarato completamente inagibile, non solo per il traffico stradale ma anche per quello ciclopedonale. Nel marzo scorso era stato invece riaperto, ma solamente per i pedoni e le biciclette. Ora, dopo più di un anno di attesa, è tutto pronto per l'inaugurazione.