L’aereo atterrato (Foto di @GiuseppeJoeFly via Twitter)
in foto: L’aereo atterrato (Foto di @GiuseppeJoeFly via Twitter)

Atterraggio d'emergenza nel pomeriggio di sabato 24 agosto per un aereo della compagnia elvetica Swiss che era appena decollato dall'aeroporto di Malpensa. A segnalare l'episodio, che non ha avuto alcuna conseguenze per i passeggeri e l'equipaggio a bordo, è stato l'account di Aeroporti lombardi su Twitter. Il volo della compagnia Swiss, diretto a Zurigo, era decollato dallo scalo varesino con una trentina di passeggeri a bordo. Pochi minuti dopo il decollo, però, il comandante del velivolo ha effettuato un'inversione di rotta e ha chiesto alla torre di controllo di Malpensa di poter atterrare a causa di un inconveniente a bordo.

Nessun problema per i passeggeri a bordo

Stando a quanto chiarito, il problema che si è verificato in volo riguarda l'impianto di aerazione: dai condotti sarebbe infatti fuoriuscito del fumo. Nessuno tra i passeggeri a bordo o tra i membri dell'equipaggio è rimasto intossicato: a parte qualche momento di preoccupazione non si sono verificate situazioni di panico. Anche l'atterraggio è avvenuto senza problemi: sulla pista erano stati pre allertati i vigili del fuoco, come avviene in caso di procedure di sicurezza, ma il loro intervento non si è reso necessario.