È stata presentata martedì 8 ottobre la nuova stagione della Filarmonica della Scala che ha aperto le porte a un nuovo progetto interamente dedicato ai giovani. "Generazione Filarmonica", il nome dell'iniziativa che mette a disposizione dei giovani tra i sedici e i ventisei anni 200 abbonamenti a 100 euro. Un'opportunità unica per gli under 26 appassionati di musica classica che potranno scegliere tra due tipi di abbonamento a prezzo ridotto: cento per i cinque concerti invernali, della stagione Winter, e cento per i cinque successivi, della stagione Spring.

I posti saranno disponibili dalla platea ai palchi, fino a esaurimento: i concerti invernali si terranno dal 4 novembre al 2 marzo, mentre quelli di primavera si terranno da marzo fino alla fine della stagione 2019-2020. "Generazione Filarmonica mette i giovani al centro della prestigiosa stagione di concerti al Teatro alla Scala riservando loro la migliore posizione" ha sottolineato la Filarmonica, che ha curato l'iniziativa in collaborazione con Allianz. Come spiegato in conferenza infatti non si tratta di un modo per riempire il teatro visti i 1.400 abbonati su 1.900 posti disponibili in teatro.

"Con il sostegno a questa nuova iniziativa della Filarmonica della Scala – ha spiegato il direttore generale di Allianz Maurizio Devescovi – aiutiamo i giovani ad avvicinarsi al mondo della grande musica. Il Teatro alla Scala è un luogo di grandi emozioni e ispirazioni, di cui ci auguriamo sempre più ragazze e ragazzi possano godere". I nuovi abbonamenti sono disponibili solo su prenotazione a biglietteria@filarmonica.it indicando nome e cognome dei richiedenti, data di nascita e abbonamento prescelto: Winter o Spring.