Un poliziotto accoltellato alle spalle sulla porta di casa, mentre buttava la spazzatura. E l'aggressore, un uomo col volto coperto, in fuga. Sono questi al momento gli elementi di una vicenda dai contorni poco chiari, su cui indaga la squadra mobile di Como. L'episodio è avvenuto ieri sera attorno alle 19.30 a Lomazzo, in via Papa Innocenzo. Il poliziotto accoltellato, un uomo di 40 anni in servizio a Milano, era sceso in strada per buttare la spazzatura. Mentre rientrava nel portone l'aggressore lo ha colpito alle spalle, sferrandogli un fendente all'altezza del polmone sinistro. Poi il misterioso aggressore, descritto come un uomo col volto coperto, è fuggito. Il poliziotto è stato soccorso e trasportato d'urgenza in ospedale, dove i medici gli hanno riscontrato una ferita d'arma da taglio al torace. Fortunatamente non è in pericolo di vita, anche se le sue condizioni sono giudicate serie. I colleghi del poliziotto dovranno adesso cercare di ricostruire quanto avvenuto, a partire dal possibile movente dell'aggressione. Non è chiaro se nella zona vi siano telecamere di sorveglianza che potrebbero aver ripreso i movimenti dell'accoltellatore e aiutare così le indagini.