(Foto Fb: Piano City Milano)
in foto: (Foto Fb: Piano City Milano)

La nona edizione di Piano City Milano è stata posticipata a data da destinarsi. Inizialmente programmata per il weekend dal 22 al 24 maggio, l'evento che coinvolge tutta la città di Milano, e che attrae migliaia di spettatori che possono partecipare in modo totalmente gratuito ai migliaia di concerti offerti, non potrà svolgersi a causa delle misure di contenimento varate dal governo per arginare il contagio da Coronavirus. Piano City è uno degli appuntamenti più attesi dell'anno milanese e il successo della scorsa edizione ne è la testimonianza. La scorsa primavera, infatti, nonostante la pioggia, l'ottava edizione ha riscosso grandi apprezzamenti e una partecipazione senza precedenti.

L'annuncio: Lavoriamo col Comune di Milano per riprogrammare Piano City

L'annuncio è arrivato dalla pagina Facebook ufficiale di Piano City Milano, dove gli organizzatori hanno scritto: "Non vorremmo dirvi che siamo costretti a rinviare la nona edizione del festival ma, per la situazione che tutti conosciamo, stiamo lavorando con il Comune di Milano e con gli altri nostri partner, per riprogrammarla non appena potremo spostarci serenamente e stare insieme". Alla brutta notizia, ne viene poi data una un po' più incoraggiante: "Vogliamo, però, anche dirvi che stiamo preparando una sorpresa per stringerci tutti, online – si legge -, intorno alla musica, proprio nel weekend che ci avrebbe visto accogliervi in giro per la nostra bellissima Milano. A breve vi daremo tutte le informazioni!". Secondo le prime informazioni trapelate, l'organizzazione sta ragionando con gli artisti su quali concerti proporre e in quale modalità. Al momento, l'idea più probabile riguarda la diretta streaming di alcune performance sui canali social di Piano City Milano.