Paura a Tromello, in provincia di Pavia, per il crollo parziale di una palazzina che è avvenuto nella tarda serata di domenica 24 novembre. L'allarme è scattato nel piccolo comune della Lomellina dopo che l'edifico è collassato, per cause ancora da chiarire, provocando la caduta di macerie sulla strada. Per fortuna in quel momento la via era deserta e nessuno è rimasto coinvolto nell'incidente. Incolumi le due persone presenti in casa in quel momento, che sono riuscite a uscire autonomamente senza riportare ferite.

Tromello, crolla una palazzina: nessun ferito

La chiamata ai soccorsi è arrivata pochi minuti dopo le 21 di domenica. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco di Vigevano, i volontari di Garlasco e un'autoscala da Pavia. Le due persone presenti in casa al momento del crollo si erano già messe in salvo. I pompieri hanno lavorato per mettere in sicurezza la struttura, mentre la strada è stata chiusa perché completamente invasa dai calcinacci. Ad avere la peggio nel cedimento della struttura è stata un'automobile che era parcheggiata proprio sotto l'edificio.

Distrutta un'automobile parcheggiata

La vettura è stata investita in pieno ed è rimasta semi sepolta dalle macerie, riportando seri danni. La palazzina è stata messa in sicurezza, ma risulta al momento inagibile in attesa delle verifiche di stabilità. Restano la chiarire le cause dell'improvviso cedimento. Stando ai primi rilievi non risultano collegamenti con il maltempo che si è abbattuto nelle ultime ore sulla Lombardia, con un'allerta della protezione civile che riguarda in particolare il Pavese.