Il bar andato incendiato a Pavia domenica notte (Instagram)
in foto: Il bar andato incendiato a Pavia domenica notte (Instagram)

Un'esplosione seguita da un boato fortissimo ha spezzato il silenzio di una tranquilla domenica notte a Pavia. Poco dopo 23 un incendio si è sviluppato all'interno del bar "Gerry" in piazza del municipio: sul posto sono intervenuti immediatamente i vigili del fuoco che hanno lavorato per ore per domare le fiamme. La violenta esplosione ha fatto saltare in aria le vetrine del locale e lo spostamento d'aria è stato avvertito nelle palazzine circostanti la zona, per questo tantissime persone si sono riversate in strada. I pompieri hanno evacuato in via precauzionale circa sei famiglie anche se non sono stati registati feriti.

Le forze dell'ordine indagano per capire se sia trattato di un incendio doloso

Sul posto sono giunti poco dopo anche carabinieri e polizia che hanno effettuato i rilievi del caso utili a chiarire quanto successo. Stando a una prima ipotesi potrebbe essersi trattato di una fuga di gas, determinata dal malfunzionamento di un impianto interno al bar ma gli investigatori al momento non escludono anche la pista dell'atto doloso anche se non sono stati trovati elementi utili alla sua conferma. Gli accertamenti sono comunque andati avanti per tutta la notte. Il sindaco Massimo Depaoli ha messo a disposizione degli sfollati un locale con dieci brandine.