Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Ha perso il controllo della sua auto mentre stava percorrendo la strada Statale 596 nel territorio di Cozzo Lomellina in provincia di Pavia l'uomo che ha perso la vita nella mattinata di ieri mercoledì 6 novembre: secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine giunte sul posto per effettuare i rilievi del caso sembra che l'uomo alla guida, un 66enne, cacciatore residente a Bergamo, fosse diretto proprio verso una battuta di caccia quando è avvenuto l'incidente.

Forse un malore alla base dell'incidente

Sul posto sono accorsi immediatamente i soccorritori del 118 con due ambulanza e un'auto medica: le condizioni dell'automobilista sono apparse subito disperate tanto da richiedere l'intervento anche dell'elisoccorso che in poco tempo ha raggiunto il luogo dell'incidente. Purtroppo però ogni tentativo di rianimalo è stato inutile, il 66enne non ce l'ha fatta ed è stato dichiarato morto qualche minuto dopo. Secondo una prima ricostruzione sembra che l'auto sulla quale viaggiasse sia finita fuori strada sulla ex statale 596 tra Cozzo e Castel D’Agogna, all’altezza dell’incrocio per Zeme: a provocare l'incidente potrebbe essere stato un malore, forse un infarto, che ha colpito l'uomo poco prima facendogli perdere i sensi.