Manca poco alle vacanze di Pasqua e se siete ancora indecisi su cosa fare sia domenica che il Lunedì dell'Angelo, che quest'anno cadono rispettivamente il 16 e 17 aprile 2017, ecco una piccola guida che fa al caso vostro con le idee e gli eventi in programma per trascorrere le feste all'insegna del divertimento e del buon cibo. Anche a Milano e dintorni ci sono numerosi appuntamenti da non perdere, adatti sai ai più grandi che ai bambini, e per tutti i gusti, per quelli che intendono rilassarsi e allontanarsi dal caos della città e per chi vuole andare alla scoperta delle bellezze del centro storico.

Picnic all'aperto a Milano e dintorni

Non è Pasqua, o meglio ancora Pasquetta, senza la tradizionale scampagnata all'aria aperta, tra un picnic, un barbecue e una passeggiata immersi nella natura. Nel centro cittadino c'è il famoso Parco Sempione, in cui si può mangiare liberamente e dove potrete visitare anche una serie di attrazioni a ingresso gratuito, come l'Acquario e la Triennale, ideali da vedere anche con i bambini. Ancora, ci sono i Giardini Indro Montanelli, in zona Bastioni di Porta Venezia, con una grande area giochi, e il Bosco in Città, che si trova alla periferia Ovest di Milano, al cui interno è ospitato un lago popolato da tartarughe. Se vi volete spostare per una breve gita fuori porta, potete recarvi nel Parco dei Germani, verso Cernusco sul Naviglio, in provincia, in cui vi si possono fare anche lunghe passeggiate in bici, al Parco Naturale Valle del Ticino, a Bellinzago Novarese, e al Prato della Fara nella zona di Bergamo Alta, ben curato e ideale per prendere il sole.

Musei civici e siti archeologici aperti a Pasqua

Potete approfittare delle vacanze di Pasqua per ammirare uno dei musei civici, mostre e siti archeologici di Milano e dintorni, che per l'occasione resteranno aperti. In particolare, come si legge sul sito internet ufficiale del Ministero dei Beni culturali, resteranno aperti domenica 16 aprile la Pinacoteca di Brera dalle 09:00 alle 13:00 e straordinariamente il Cenacolo Vinciano dalle 08:00 alle 13:45 con prenotazione obbligatoria. Resteranno invece chiusi a Pasquetta. Sono visitabili sia domenica che lunedì le mostre al Palazzo Reale di Manet e Keith Haring dalle 09:30 alle 19:30, e quella di Kandiskij al Mudec sempre dalle 09:30 alle 19:30.

Mercatini tra artigianato e specialità locali

A Pasqua e Pasquetta c'è spazio anche per lo shopping. Lunedì 17 aprile è in programma la Fiera dell'Angelo in prossimità della chiesa e del convento di Sant'Angelo, con i suoi stand di piante e fiori, tipici del periodo primaverile, insieme a libri, materiali per il giardinaggio, prodotti artigianali e ovviamente specialità gastronomiche. La partecipazione è libera. Un evento simile si svolge anche a Morimondo presso l'Abbazia Circestense, che dalle 09:30 alle 18:00 di lunedì 17 aprile ospiterà il Mercatino della Certosa di Pavia, con tutte le specialità culinarie dell'Oltrepò, tra vino, salame d'oca, riso e le tipiche Offelle di Parona, biscotti secchi dalla forma ovale e con le estremità appuntite. Alle 14:30 è in programma anche il laboratorio di miniatura medioevale mentre dalle 15:00 alle 18:00 sarà possibile visitare la storica Abbazia risalente al dodicesimo secolo.

Feste per i bambini tra musei e natura

A Milano le feste pasquali sono a misura di bambino. Numerosi gli eventi in programma sia domenica che lunedì dedicati alle famiglie e ai più piccoli. Resterà aperto in via straordinaria sia a Pasqua che a Pasquetta il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia "Leonardo Da Vinci", dove si potranno ammirare da vicino gli otto robot metallici ispirati ai celebri Transformers con le creazioni dell'artista montenegrino Danilo Baletic. Inoltre, genitori e figli potranno partecipare anche al laboratorio Transformers fai da te: portando un vecchio oggetto, infatti, si può imparare a trasformarlo in un simpatico robot. Il biglietto di ingresso intero, comprensivo della mostra, è di 10 euro, 7,50 euro per il ridotto riservato agli under 35 e agli over 65. Per ulteriori informazioni potete visitare il sito dedicato. Per i piccoli amanti della natura, invece, è prevista l'apertura straordinaria il Lunedì dell'Angelo dell'area protetta "Bosco Wwf di Vanzago", a Nord Ovest di Milano. Si potranno effettuare escursioni dalle 10:30 alle 16:00, tra la vegetazione e gli animali del parco con guide specializzate, oltre a fare un picnic nello spazio riservato. Il costo di partecipazione va dai 4 ai 10 euro.

Castelli e borghi aperti a Pasqua e Pasquetta

Pasqua e Pasquetta sono due giornate ideali per brevi gite fuori porta. La Lombardia è ricca di castelli e borghi medioevali che per l'occasione resteranno aperti e che potrete visitare con gli amici o la famiglia. Tra le località, ci sono il palazzo Visconti di Brignano Gera d'Adda, il castello Silvestri di Calcio, la villa – castello Oldofredi di Calcio, palazzo Gallavresi a Caravaggio, il castello di Cavernago, il castello di Malpaga (Cavernago), il borgo di Cologno al Serio, il borgo di Martinengo, il castello di Pagazzano, il castello di Pumenengo, il centro storico di Romano di Lombardia, palazzo Barbò a Torre Pallavicina, il Museo Verticale a Treviglio e il castello Albani di Urgnano. Si potranno anche assaggiare i prodotti tipici locali e immergersi in una atmosfera fuori dal tempo.