Una fotografa milanese premiata dall'Unione Europea. Si tratta di Erika Zolli. Il suo scatto, "Levitation", si è aggiudicato il primo premio del concorso fotografico "My City" indetto quest’anno dall’Agenzia europea per l’ambiente, vincendo inoltre il premio T2gE, acronimo per "Transition to green economy". Nella foto è immortalata una ragazza sospesa in aria sul tappeto di foglie che d'autunno caratterizza il parco Sempione di Milano. Uno scatto che secondo i giudici immortala perfettamente sia l'armonia tra uomo e natura, sia l'emblema delle sfide ambientali che ogni città deve affrontare.

L'autrice dello scatto si è detta molto onorata di aver vinto il concorso indetto dall'Agenzia europea dell'ambiente. Oltre alla gloria, la giovane fotografa ha guadagnato anche mille euro col suo scatto. La sua coscienza ambientalista traspare da quanto scritto sulla propria pagina Facebook – Erika Zolli Photography -: "Le città sono il motore dell'economia e le creatrici del benessere europeo, ma dipendono fortemente dalle altre regioni per soddisfare il loro bisogno di acqua, energia, cibo".