Ci sono anche due bambini tra i feriti dell'incidente avvenuto martedì sera a Palazzolo sull'Oglio, in provincia di Brescia, lungo la Strada provinciale 469. Due auto si sono scontrate mentre una terza è finita contro un muro: cinque feriti il bilancio finale del drammatico incidente. Secondo una prima ricostruzione avanzata dalla polizia stradale, tutto sarebbe iniziato quando una Citroen C3, guidata da una ragazza di 22 anni, ha improvvisamente sbandato finendo per invadere la corsia opposta dalla quale proveniva in quel momento una Mitsubishi: l'auto per fortuna è riuscita a evitare l'impatto con la Citroen ma non è riuscita a evitare l'impatto con un muretto laterale contro il quale ha terminato la propria corsa. Ferito l'uomo alla guida, un 60enne, che è stato soccorso dal personale medico.

La bambina di 5 anni ricoverata al Civile Pediatrico in codice rosso

Non è invece riuscita a evitare l'impatto con la Citroen una Volkswagen Golf guidata da un uomo di 42 anni, in auto con i suoi due figli, un bambino di 9 anni e una bimba di 5: l'impatto tra le due vetture è stato violentissimo. Sul posto si sono precipitati vigili del fuoco, polizia stradale e cinque ambulanze e un'auto medica. A riportare le ferite meno gravi è stato il papà 42enne trasportato all'ospedale di Iseo in codice verde e il figlio di 9 anni trasportato al Civile anch'egli in codice verde. LA ragazza di 22 anni e l'uomo di 60 invece hanno riportato ferite più profonde e per questo sono stati soccorsi in codice giallo e ricoverati nei vicini ospedali di Iseo e Chiari per accertamenti. Mentre la piccola di 5 anni è stata trasportata al Civile pediatrico in codice rosso: le sue condizioni infatti erano molto serie ma non sarebbe in pericolo di vita.