"Stasera muoio", urla così nel video il ragazzo alla guida dell'auto che poco dopo si schianterà contro una rotonda. Il filmato diventato "virale" in queste ore riprende i momenti che precedono lo spaventoso incidente nel quale rimangono coinvolti due giovani: mentre l'amico è alla guida il passeggero al lato riprende tutto col cellulare. La vettura, una Alfa Romeo Giulia percorre la strada provinciale 51 del comune di Monticello in provincia di Lecco, a 160 chilometri orari: pochi secondi nei quali si sente il giovane automobilista imprecare e poi urlare "Stasera muoio!". Non è chiaro se il tono sia goliardico o spaventato, ciò che invece è chiara è l'incoscienza del ragazzo che prosegue la sua corsa alla folle velocità prima di schiantarsi contro la rotonda.

Si schiantano con l'auto a 160 chilometri orari: lo spaventoso video dell'impatto

Secondo quanto riportato dalla polizia locale di Monticello i due non avrebbero riportato conseguenze nell'incidente da quale sarebbero usciti miracolosamente illesi, fatta eccezione per qualche lieve escoriazione. Gli agenti sono intervenuti dopo lo schianto per i danni causati allo spartitraffico andato praticamente distrutto. Il video dell'incidente è diventato virale nelle ultime ore ed è stato condiviso sui social tra Youtube e Facebook, anche se si tratta di un sinistro avvenuto a inizio estate nel comune del Lecchese come confermato dagli agenti. I due giovani stavano viaggiavano a 160 chilometri orari in un centro abitato rischiando la propria vita e quella di possibili altre persone.