Discoteca Fellini – Foto Facebook
in foto: Discoteca Fellini – Foto Facebook

Un uomo ubriaco è stato cacciato dai buttafuori della discoteca Fellini di Pogliano Milanese, a nord ovest del capoluogo lombardo, a causa del suo atteggiamento nei confronti degli altri clienti. Una volta uscito fuori dal locale è salito in macchina, ha messo in moto la sua Bmw e si è lanciato contro gli addetti della sicurezza della discoteca. Uno dei due ragazzi investiti, un marocchino di 34 anni, è rimasto ferito ed è stato medicato e dimesso con una prognosi di 15 giorni. L'investitore è al momento ricercato dai carabinieri.

Sulle tracce dell'investitore i carabinieri di Legnano

Il fatto, stando a quanto si apprende è avvenuto nella notte tra sabato 6 e domenica 7 luglio intorno alle 3. Il giovane ricercato era sotto l'effetto di alcol e droga quando ha cercato di investire i due buttafuori che si trovavano all'ingresso del locale e che l'avevano appena allontanato. Fortunatamente, come detto, solo uno dei due è rimasto ferito e neanche gravemente, dal momento che ha riportato solo ferite e contusioni, ma non fratture. Delle indagini e della ricerca dell'investitore si stanno occupando i carabinieri della compagnia di Legnano, che hanno già ascoltato le testimonianze degli altri clienti della discoteca Fellini e hanno già visto le riprese effettuate dalle telecamere di sicurezza installate all'esterno del locale. Per il momento il ragazzo risulta ancora ricercato.