Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Tragedia questa sera nel Milanese dove un uomo di 52 anni è morto dopo essere stato investito da un treno nei pressi della stazione Pieve Emanuele: la vittima di cui non sono state ancora diffuse le generalità stava attraversando i binari quando è sopraggiunto il convoglio che l'ha travolto. Purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare: quando il personale medico è giunto sul posto con un'ambulanza e un'auto medica non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. L'allarme è scattato intorno alle 19.30 di oggi quando è stato richiesto l'intervento del 118. Insieme con i soccorritori sono giunti nella stazione di via Roma anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, gli agenti di polizia ferroviaria e i carabinieri della compagnia di San Donato Milanese.

Sospesa la circolazione dei treni in direzione Pavia

Il treno coinvolto nell'investimento era partito dalla stazione di Milano Greco Pirelli ed era diretto a Piacenza: stando a quanto comunicato da Trenord la circolazione dei treni lungo la linea Alessandria-Voghera-Pavia-Milano e la linea Stradella-Pavia-Milano è momentaneamente sospesa: i treni della direttrice S13 sono cancellati o limitati nella stazione di Milano Rogoredo. In alternativa i viaggiatori possono utilizzare i bus che effettuano spola tra la stazione di Milano Rogoredo e Pavia.