Un uomo di 68 anni è stato ucciso dal vicino di casa, un 46enne, verso le 3 della notte scorsa a Milano, in via Trilussa, zona Quarto Oggiaro. Secondo quanto ricostruito dalla questura di Milano, l'omicidio sarebbe avvenuto al culmine di un periodo di tensioni tra i due per questioni condominiali. Sembra che il 46enne, Tommaso Libero Riva, nato nel 1974, dopo l'ennesima lite col vicino sia salito in piena notte al piano superiore, dove viveva il 68enne, Giuseppe Alfredo Villa, nato nel 1952. L'aggressore brandiva un coltello da cucina con cui ha colpito il vicino che viveva con la moglie, sua coetanea.

L'anziano soccorso in gravissime condizioni: è morto in ospedale

L'anziano è stato soccorso in gravissime condizioni da un'ambulanza del 118 ed è stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Niguarda, dove è arrivato in arresto cardiaco. Purtroppo i medici non sono riusciti a salvargli la vita e l'uomo è deceduto verso le 3.40 di questa mattina, poco dopo il ricovero in ospedale. L'omicida è stato rintracciato dagli agenti della questura nel cortile condominiale ed è stato arrestato e portato in questura con l'accusa di omicidio volontario. Proseguono adesso le indagini delle forze dell'ordine con l'obiettivo di chiarire i contorni della vicenda e i motivi dei continui litigi tra i due vicini che hanno portato al tragico epilogo.