1.154 CONDIVISIONI
21 Gennaio 2020
11:54

Milano, ubriaco alla guida ferma la macchina della polizia: “Favorite i documenti, devo multarvi”

Un uomo di 55 anni completamente ubriaco alla guida della sua auto si è accostato a una volante della polizia locale chiedendo agli agenti di favorire i documenti e dicendo di dovergli fare una contravvenzione. Il singolare episodio è accaduto a San Donato Milanese. Per l’automobilista, ovviamente trovato positivo all’alcool test, è scattato il ritiro immediato della patente, il sequestro del veicolo e una denuncia per guida in stato di ebbrezza.
A cura di Luca Giovannoni
1.154 CONDIVISIONI
(Immagine di repertorio)
(Immagine di repertorio)

Una notizia che in poche ore sta scatenando l'ironia del web. A San Donato Milanese, in provincia di Milano, un uomo di 55 anni completamente ubriaco al volante della sua auto si è accostato a una volante della polizia locale, chiedendo agli agenti di favorire i documenti e intimando di dover fare loro una contravvenzione. La notizia, riportata inizialmente dalla testata "Milanotoday", è stata confermata a Fanpage.it dal comune del Milanese. La "bravata alcolica" del 55enne è costata allo sprezzante automobilista il ritiro della patente, una denuncia per guida in stato di ebbrezza e il sequestro della sua auto.

All'automobilista è stata sequestrata l'auto

L'episodio si è verificato attorno alle ore 16 di venerdì 17 gennaio. L'uomo di 55 anni a bordo della sua Fiat Punto si sarebbe avvicinato alla pattuglia della polizia locale all'altezza di viale Libertà. Gli agenti inizialmente hanno immaginato che il conducente avesse bisogno di aiuto o forse di qualche eventuale indicazione, ma dopo essersi accostati sono rimasti sbalorditi per quanto accaduto. Un capovolgimento di ruoli che ha convinto gli agenti a portare l'uomo al comando di riferimento per poi sottoporlo all'alcol test, da cui è risultato sopra di 1 punto percentuale rispetto al limite consentito. Soltanto una settimana prima dell'episodio che ha visto protagonista il 55enne gli agenti della polizia locale di San Donato Milanese, impegnati quotidianamente nel controllo delle strade, avevano fermato una donna che si era messa al volante della sua auto con un tasso alcolemico di 2,8, ben superiore a quello consentito. L'automobilista aveva acceso la sua auto ed era subito finita sul marciapiede: provvidenziale l'intervento di due ausiliari della sosta che le hanno staccato le chiavi dal quadro d'accensione.

1.154 CONDIVISIONI
Di Fazio, ubriaco alla guida si schiantò con un'auto: con lui c'erano il figlio e una delle vittime di abusi
Di Fazio, ubriaco alla guida si schiantò con un'auto: con lui c'erano il figlio e una delle vittime di abusi
Milano ricorda l'agente Nicolò Savarino, travolto e ucciso da un'auto 10 anni fa
Milano ricorda l'agente Nicolò Savarino, travolto e ucciso da un'auto 10 anni fa
Incidente a Milano, scontro tra una moto e una macchina in via Ornato: grave una 45enne
Incidente a Milano, scontro tra una moto e una macchina in via Ornato: grave una 45enne
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni