Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Ha investito un ragazzino di 12 anni che attraversava in monopattino sulle strisce pedonali, poi è scappato senza fermarsi a soccorrerlo. Ma ha fatto poca strada. I carabinieri grazie alle indicazioni di alcuni testimoni lo hanno intercettato e bloccato poco dopo. Ora il 23enne è stato denunciato per omissione di soccorso e lesioni personali.

Milano, ragazzino investito in monopattino: ricoverato con diverse fratture

L'incidente è avvenuto alle 13.45 di martedì 13 luglio a Milano, in piazza Selinunte, zona San Siro. L'auto dell'investitore ha travolto il ragazzino sulle strisce ferendolo gravemente. Quindi è fuggito senza fermarsi lasciando il 12enne sull'asfalto. Immediati i soccorsi: il ragazzino è stato portato in ambulanza in codice giallo all'ospedale San Carlo di Milano, dove è arrivato alle 14.13. Ha riportato una prognosi di trenta giorni per la frattura composta di radio e ulna, e del pavimento orbitale dell'occhio destro.

Piazza Selinunte, investe 12enne sulle strisce pedonali: fermato dai carabinieri

Una pattuglia dei carabinieri si è subito messa sulle tracce dell'investitore. Tutti si è svolto in pochi minuti. Grazie all'aiuto di una persona che ha assistito alla scena, che ha indicato la direzione in cui era fuggito l'automobilista, i militari lo hanno rintracciato. La vettura è stata fermata in via Dolci, a seicento metri dal luogo dell'incidente.