Come preannunciato nei giorni scorsi dalle previsioni meteo degli esperti, il maltempo ha infine colpito la Lombardia e anche la città di Milano: nel tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 3 luglio infatti, un temporale si è abbattuto su gran parte dell'area metropolitana con pioggia forte e vento. In alcuni zone della città la pioggia ha lasciato spazio anche alla grandine. Un classico temporale estivo dunque che ha portato anche un brusco calo delle temperature che hanno raggiunto improvvisamente i 18 gradi. Un cambio repentino di tempo che i milanesi devono aver apprezzato visti i giorni di caldo intenso che lo hanno preceduto con temperature che solo una settimana fa hanno sfiorato i i 41 gradi (44 percepiti).

Alberi spezzati e sottopassaggi allagati a Lodi

La pioggia e il maltempo però stanno arrecando anche non pochi danni nella cittadina di Lodi dove la forte pioggia unita a grandine è accompagnata da raffiche di vento che stanno raggiungendo i 54 chilometri orari. Secondo quanto si apprende sarebbero diversi i rami degli alberi spezzati dal vento e caduti lungo le strade: in particolare lungo viale Milano un albero si sarebbe letteralmente spezzato a metà precipitando su parte della carreggiata. Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenuti per liberare le strade dai rami e per intervenire dove si iniziano a creare dei piccoli allagamenti: inagibili risultano al momento diversi sottopassaggi pedonali e veicolari.

Previsioni meteo Milano: nuova ondata di maltempo domenica 7 luglio

L'ondata di maltempo dovrebbe durare fino a domani, giovedì 4 luglio: secondo le previsione il cielo infatti sarà caratterizzato per l'intera giornata da nubi intense che porteranno precipitazioni anche nel pomeriggio. Mentre la sera dovrebbe tornare il sereno e anche un aumento delle temperature. La situazione rimarrà immutata per le giornate di venerdì e sabato prima dell'arrivo di una nuova perturbazione prevista per domenica 7 luglio quando su Milano e sulle principali città della Lombardia cadrà pioggia intensa accompagnata da vento forte e da un nuovo calo delle temperature.