Salire in metropolitana e trovarsi immersi in un paesaggio autunnale, avvolti dalle foglie cadute. Cambiare treno ed essere catapultati su una spiaggia tropicale, oppure in una primavera lussureggiante, o nel mezzo di un'arena per gli sport invernali. È l'inaspettata esperienza capitati ai milanesi che negli ultimi giorni hanno preso i treni della metro M5, la linea Lilla, a Milano. Non è un miraggio ma una campagna pubblicitaria "immersiva" che offre un'esperienza a 360 gradi e occupa tutto il vagone, dal pavimento al soffitto.

I treni della M5 si trasformano in scenari a 360 gradi

I primi due treni con la speciale grafica a tema sono stati presentati dai vertici della società M5 e di Atm, che hanno deciso di trasformare le superfici interne in potenziali spazi pubblicitari. I due convogli raccontano le sfide che Milano si appresta a vivere. Uno è dedicato agli sport della neve, un omaggio alle Olimpiadi invernali del 2026 che si terranno tra Milano e Cortina d'Ampezzo. Il secondo treno è un omaggio alla natura e alla ciclicità delle stagioni, un soggetto scelto per attirare l'attenzione sull'importanza della difesa dell'ambiente.

La linea Lilla di Milano

La linea della Metro 5 di Milano, la più moderna realizzata in città, in attesa del completamento della linea 4 ancora in costruzione, è stata completata tra il 2007 e il 2015. Collega Bignami Parco Nord con lo stadio di San Siro Stadio su un percorso di 13,2 km e con 19 stazioni. Viene utilizzata ogni giorno da 180mila passeggeri, è dotata del sistema di guida automatico senza conducente.