76 CONDIVISIONI

Milano, sorvegliato speciale a polizia: “Droga? Vedete voi se la trovate”. Rinvenuti 2kg, arrestato

Un pluripregiudicato di 43 anni, agli arresti domiciliari per spaccio di stupefacenti, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, furto e rapina, è stato sorpreso in casa dai poliziotti con due chili di marijuana, pronta per essere venduta. Gli agenti lo hanno sorpreso in stato di alterazione nella sua abitazione.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Natascia Grbic
76 CONDIVISIONI
Immagine

"Ha droga in casa?". "Vedete voi". Dopo aver trovato nell'abitazione di un 43enne agli arresti domiciliari due chili di marijuana, gli agenti i poliziotti della Divisione Anticrimine della Questura di Milano, coadiuvati dal Reparto Prevenzione Crimine, hanno arrestato l'uomo, che adesso è stato arrestato in flagranza di reato e portato in carcere. Il singolare episodio è accaduto nel quartiere di Sesto San Giovanni. Il 43enne, pluripregiudicato con numerosi precedenti per spaccio di stupefacenti, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, furto e rapina, si trovava agli arresti domiciliari nella sua abitazione con la moglie e i figli. Ed è successo che i poliziotti sono andati a verificare, come di consueto, che l'uomo non avesse violato le misure restrittive e non fosse uscito di casa. Quando il 43enne ha aperto la porta, era però palesemente alterato. Era chiaro che avesse consumato droga, e alla domanda degli agenti se avesse fatto uso di stupefacenti ha risposto in maniera affermativa.

Milano, agli arresti domiciliari teneva in casa 2kg di droga

I poliziotti a quel punto hanno chiesto all'uomo se tenesse stupefacenti in casa. Il 43enne però, invece di provare a giustificarsi e magari inventare qualche scusa, ha risposto con un singolare "vedete voi". E così, durante la perquisizione gli agenti hanno trovato un posacenere in terra con tracce di marijuana. Una cosa di poco conto, se non fosse che dopo qualche minuto hanno rinvenuto una borsa in tela con all'interno due chili di marijuana divisa in quattro sacchi di plastica da mezzo chilo ciascuno, pronta per essere venduta nelle piazze di spaccio di Milano. Fatto il ritrovamento, hanno arrestato l'uomo in flagranza di reato e lo hanno portato in carcere. Nell'abitazione, c'erano anche la moglie del 43enne e il figlio minorenne.

76 CONDIVISIONI
Minorenne consegna la droga per conto del compagno della sorella: arrestato insieme ad altri tre
Minorenne consegna la droga per conto del compagno della sorella: arrestato insieme ad altri tre
Rapina 3 negozi di Milano con il volto scoperto mentre è ai domiciliari: 55enne arrestato con 3 complici
Rapina 3 negozi di Milano con il volto scoperto mentre è ai domiciliari: 55enne arrestato con 3 complici
Ragazza stuprata in un parco a Milano: l'aggressore l'aveva costretta a bere
Ragazza stuprata in un parco a Milano: l'aggressore l'aveva costretta a bere
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni