I livelli di polveri sottili nell'aria hanno superato ancora una volta i limiti consentiti dal Protocollo Aria sottoscritto delle Regioni del bacino Padano (Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia Romagna), e così dopo quattro giorni, è scattato il blocco dei diesel Euro 4: a partire da domani, dunque, venerdì 7 dicembre, i veicoli privati non potranno circolare tutti i giorni dalle 8.30 alle 18.30. Contestualmente scatterà anche il divieto di superare la temperatura di 19 gradi nelle abitazioni e negli esercizi commerciali e il divieto di utilizzare di sistemi di riscaldamento domestico a legna non efficienti. I superamenti del valore limite di 50 microgrammi si sono verificati nelle giornate comprese tra il 30 novembre e il 5 dicembre, dunque il blocco sarà revocato dopo due giorni di rientro nei valori definiti. La regione Lombardia ha messo a disposizione una pagina dedicata dove è possibile consultare aggiornamenti giorno per giorno, informazioni sulle misure attivate, dati sulla qualità dell'aria, comuni coinvolti e provvedimenti.