Il mezzo Amsa coinvolto nell’incidente (foto Facebook Emanuele Lopratriello)
in foto: Il mezzo Amsa coinvolto nell’incidente (foto Facebook Emanuele Lopratriello)

Almeno dodici persone sono rimaste ferite, tra cui una donna di 49 anni che si trova in coma, questa mattina a Milano nello scontro tra un filobus Atm e un mezzo per la raccolta dei rifiuti di Amsa. L'incidente è avvenuto pochi minuti dopo le 8 di oggi, sabato 7 dicembre, in viale Ergisto Bezzi all'angolo con via Marostica.

Scontro tra filobus e camion per la raccolta dei rifiuti: una donna in coma

Il bilancio al momento è di una dozzina di feriti, tra cui una donna di 49 anni trasportata in codice rosso al Policlinico e ora in coma dopo essere stata sbalzata violentemente a causa dell'urto. Non è ancora chiaro se la signora si trovasse a bordo del bus o se fosse in attesa sul marciapiede (in un primo momento sembrava fosse caduta dal mezzo Amsa, ma la circostanza è stata poi smentita). Altre tre persone sono state trasportate in ospedale in codice giallo. Si tratta dei sue lavoratori a bordo del mezzo Amsa e il conducente del bus. Gli altri feriti hanno riportato traumi e contusioni meno gravi.

In totale sono diciotto le persone coinvolte, contando anche sei non ospedalizzati, tra cui due minori affidati ai genitori. Sul posto sono arrivati gli equipaggi del 118. Soreu ha dichiarato la maxiemergenza e inviato numerosi mezzi sul posto, tra cui automediche e una decina di ambulanze.

In codice giallo i due lavoratori sul mezzo Amsa

Sul posto gli agenti della polizia locale, sul posto per i rilievi del caso. La dinamica è in fase di ricostruzione. Stando ai primi accertamenti pare che l'impatto, probabilmente causato da una mancata precedenza semaforica, sia stato molto violento. Il conducente del mezzo Amsa, di 29 anni, ha riportato una sospetta frattura del femore, mentre il suo collega, di 23 anni, ha subito traumi minori. Entrambi sono in codice giallo, così come l'autista del bus, che ha un trauma cranico.

Gli altri feriti

Sono rimasti feriti, in modo più lieve, anche numerosi passeggeri che erano a bordo del filobus. Si tratta di un uomo anni 28 e una donna di 37 anni soccorsi in stato di ansia,  una donna di 45 anni con trauma alla spalla destra, una 70enne con trauma al torace, una 22enne con una contusione alla spalla, un giovane di 28 anni con contusione al torace. Un uomo e una donna, entrambi 38enni, in codice verde con traumi alle gambe.
Allertati anche la Questura, i vigili del fuoco e i tecnici di Atm. In seguito all'incidente l'azienda ha modificato la circolazione dei filobus. La linea 90 fa capolinea in piazza Belfanti, mentre la linea 91 si ferma in piazzale Brescia. La circolazione è bloccata, permessa su via Bezzi solo da piazza Brescia a piazza Tripoli.