Una raccolta di indumenti in favore di chi è costretto a vivere sulla strada. È questo il senso dell'iniziativa, collocata nel contesto del piano freddo, che domani, sabato 18 gennaio, prenderà il via a Milano. Dalle 9.30 alle 17.30 sarà possibile recapitare i vestiti da donare ai senzatetto presso gli appositi punti di raccolta allestiti in diverse zone della città. Questo progetto è stato reso possibile dalla collaborazione tra il Comune di Milano e le associazioni del terzo settore. Gli organizzatori invitano chiunque volesse partecipare a consegnare sopratutto capi invernali, grazie ai quali anche chi è meno fortunato riuscirà a sopportare più facilmente il gelo dell'inverno.

Dove trovare i punti di raccolta

Come spiegato in precedenza i punti di raccolta saranno posizionati in diverse zone della città: piazza XXIV Maggio/caselli di Porta Ticinese, piazza Argentina/via Mercadante, viale Papiniano/Cantore, via dei Cinquecento 7, piazzale Baiamonti, piazza Amendola, piazzale Baracca/via Toti, piazzale della Repubblica, via Pollini 4, piazza XXV aprile, via Aldini 74. Per tutte le altre informazioni si consiglia di consultare il sito www.comune.milano.it/aree-tematiche/servizi-sociali/raccolta-indumenti-per-i-senza-dimora.

Le parole dell'assessore

In merito all'iniziativa della raccolta indumenti per chi è meno fortunato ha parlato anche l’assessore alle Politiche sociali e abitative Gabriele Rabaiotti: "Come ogni anno – ha dichiarato l’assessore – abbiamo bisogno della collaborazione e della solidarietà di tutti i milanesi che in molte occasioni si sono dimostrati davvero generosi nell’aiutare chi non ha una casa. È anche grazie a loro, oltre che al prezioso supporto delle associazioni del Terzo settore, se Milano da diversi anni mette in campo un piano freddo tra i più ampi in Italia".