È stato rintracciato e sta bene Matteo, il 16enne scomparso lunedì ad Assago (Milano) e che tutti stavano cercando dopo che la madre aveva lanciato un appello su Facebook per chiedere aiuto. A trovarlo sono stati i carabinieri di Assago, che per quattro giorni ne hanno seguito le tracce fino a individuarlo in zona Quarto Oggiaro, alla periferia nord.  "Sono con Matteo, ringrazio tutti", ha confermato la madre su Facebook. Restano non chiarite le cause dell'allontanamento e cosa sia accaduto dopo la sua sparizione.

"Sono Silvia mamma di Matteo alto 170 cm peso 50 kg capelli castani scuro ricci occhi verdi … da lunedì 20/5 non ho più notizie di lui. Se qualcuno lo vede può contattarmi tramite fb". Con questa parole la mamma del ragazzino aveva diffuso online la notizia della sua scomparsa. Migliaia di persone si sono arrivate e hanno condiviso il suo appello, non solo a Milano e dalle province limitrofe, ma da tutta Italia, con condivisioni fino a Torino, Livorno, Lucca e anche Napoli. Gli ultimi spostamenti del sedicenne erano stati registrati tra i comuni di Assago e Buccinasco nell'hinterland a sud del capoluogo lombardo. Un compagno di classe aveva riferito di averlo visto per l'ultima volta lunedì alla fermata dell'autobus. "Abbiamo parlato e stava bene poi ho visto che ha preso il pullman diretto ad Assago e da lì non l'ho più visto".