Ha provato a riprendersi il cellulare che il ladro gli aveva appena rubato, ma quando si è trovato dinanzi al rapinatore quest'ultimo lo ha accoltellato per ben tre volte, alla spalle e al bacino. La vittima, un 27enne è ora ricoverato all'ospedale Fatebenefratelli a causa delle ferite riportate. Si è consumato tutto nella serata di ieri nei pressi della stazione Centrale a Milano: il 27enne, di nazionalità libica, stava passeggiando nei pressi di piazza Duca d'Aosta intorno alle 23 quando un uomo gli si è avvicinato e gli ha sfilato il cellulare dalla tasca: lui a quel punto ha provato a inseguire il ladro che si era immediatamente dato alla fuga.

Rapina in stazione Centrale: il ladro fuggito dopo l'aggressione

E così lo ha raggiunto in poco tempo intenzionato a riprendersi il proprio cellulare, ma quando il rapinato si è girato lo ha colpito con tre coltellate, due alla spalla destra e una al fianco. Sul posto sono accorsi immediatamente i soccorritori del 118 con un'ambulanza: la vittima è stat trasportata in codice giallo all'ospedale Fatebenefratelli, dove si trova tuttora ricoverata in condizioni serie ma non sarebbe in pericolo di vita. Il 27enne è stato ascoltato dai poliziotti intervenuti sul posto subito dopo l'accaduto: è stato lui stesso a raccontare quanto accaduto fornendo una descrizione accurata del suo aggressore. Ora sono scattate le ricerche del rapinatore.