Ha perso il controllo dello scooter sul quale stava viaggiando con la fidanzata capitolando in viale Forlanini a Milano, rialzatosi e resosi conto che la ragazza aveva perso i sensi ha deciso di lasciarla lì e fuggire. Soccorsa dal 118 la ragazza, sua coetanea, è ora ricoverata in coma all'ospedale Niguarda di Milano.

La chiamata al 118 per accertarsi delle condizioni della ragazza

È stato lui a raccontare l'accaduto alle forze dell'ordine che lo hanno rintracciato poco dopo: in preda al panico il 17enne infatti dopo lo schianto è risalito sul motorino ed è scappato ma una volta tornato a casa ha chiamato il 118 chiedendo informazioni sull'ospedale dove era stata ricoverata la sua amica. È a questo punto che la polizia locale ha rintracciato il 17enne raccogliendo la testimonianza. Subito rintracciato, il 17enne è ora accusato di omissione di soccorso e lesioni gravi: secondo la ricostruzione fatta dalla polizia locale, i due viaggiavano su un Honda SH 125 in direzione dell'aeroporto di Linate quando sono caduti per cause ancora da accertare. Il ragazzo è rimasto praticamente illeso mentre la ragazza ha presumibilmente battuto la testa prima di essere soccorsa e trasportata in ospedale al Niguarda.

Varese, auto si ribalta: due ragazze in ospedale

Un venerdì sera nero per le strade della Lombardia: la scorsa notte a Varese due ragazze di 21 e 22 anni sono rimaste ferite dopo che l'auto sulla quale viaggiavano si è ribaltata dopo aver perso il controllo. L'incidente è avvenuto intorno 4 di notte quando è stato chiesto l'intervento del 118 in via Metastasio, a Varese: sul posto sono accorse un'auto medica e un'ambulanza con personale sanitario a bordo. Le due ragazze sono state soccorse e trasportate in codice giallo all'ospedale Circolo di Varese: le loro condizioni non sarebbero gravi.