(immagine di repertorio)
in foto: (immagine di repertorio)

Un ragazzino di dodici anni è stato investito da un tram mentre stava a andando a scuola nella mattinata di oggi, martedì 24 settembre a Milano. Stando alle prime ricostruzioni, al momento dell'impatto il ragazzino stava correndo tra i binari, probabilmente per riuscire a salire sul mezzo, quando il tram lo ha urtato causando lo spavento anche degli altri passeggeri a bordo del mezzo. Fortunatamente il giovane studente non ha riportato gravi danni: se l'è cavata con una forte contusione a una gamba, ed è stato trasportato in codice giallo all'ospedale Niguarda di Milano.

Dodicenne urtato dal tram: soccorso in codice giallo, non è in pericolo di vita

Un incidente che fortunatamente non ha avuto gravi conseguenze, quello avvenuto intorno alle 7.20 di martedì 24 settembre in via Giambellino a Milano. Il tram 14, secondo quanto emerge dalle testimonianze dei presenti, stava ripartendo da una fermata, in direzione della periferia, quando ha colpito il ragazzino. La ricostruzione esatta dell'accaduto è ancora al vaglio delle forze dell'ordine, che sono accorse sul posto insieme al personale sanitario per riportare la situazione alla normalità. Il ragazzino è stato comunque trasportato all'ospedale Niguarda per ulteriori accertamenti.

Non è il primo incidente che coinvolge tram e pedoni quest'anno a Milano. A febbraio un episodio dalle conseguenze più gravi è avvenuto in corso di Porta Romana. Un uomo di 39 anni era stato investito da un tram della linea 24 mentre si trovava vicino alla banchina all'incrocio con via Santa Sofia ed era stato portato in codice rosso all'ospedale Fatebenefratelli.