Momenti di paura a Milano per un incidente, per fortuna senza gravi conseguenze, all'interno del cantiere della Torre Libeskind, in costruzione a City Life. Una gru di piccole dimensioni è caduta, per cause ancora da accertare, dal 29esimo piano del grattacielo.

Il macchinario si trovava sulla sommità della costruzione, in un'area all'ultimo piano, ed è precipitato per 175 metri prima di schiantarsi rovinosamente al suolo. L'incidente ha provocato danni all'interno del cantiere, ma nessuno è rimasto coinvolto e non risultano persone ferite. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Milano, intervenuti per mettere in sicurezza l'area.

Torre Libeskind: il grattacielo "curvo" che completa le tre torri di City Life

Il nuovo grattacielo, firmato dall'architetto Daniel Libeskind e soprannominato "il Curvo", affianca la torre Allianz (soprannominata "il Dritto") e la torre Generali ("lo Storto"). Quando sarà completato rappresenterà il nuovo (ma non ultimo) tassello nel progetto di riqualificazione dell'area, che comprende anche il centro commerciale City Life e le aree residenziali. Altri due grattacieli verranno realizzati sui terreni che si trovano verso piazza Giulio Cesare, oggi occupati da campi da tennis e dalle sedi provvisorie dei cantieri. La società di consulenza PwC (PricewaterhouseCoopers) ha affittato la Torre Libeskind per diversi anni il grattacielo, per farne la sede della sua divisione milanese.