Un'iniziativa contro lo spreco alimentare e per aiutare gli abitanti delle case popolari del comune di Milano. Al via da oggi la distribuzione di pane e frutta fresca da parte di MM, ente che gestisce gli stabili di proprietà di Palazzo Marino, e Milano Ristorazione. I Comitati inquilini, su base volontaria, tre giorni la settimana raccoglieranno pane e frutta avanzati nelle scuole primarie del quartiere, evitando che finiscano al macero, e li distribuiranno gratis in giorni ed orari prestabiliti. Tutti gli inquilini che si presenteranno potranno farne richiesta fino a esaurimento.

La fase sperimentale in tre caseggiati: via Saint-Bon, Zoagli-Cittadini e via Cogne

I caseggiati coinvolti nella prima fase sperimentale sono tre e si trovano in via Saint-Bon, in zona Forza Armate, nelle vie Zoagli-Cittadini e in via Cogne, a Quarto Oggiaro. Il primo a partire con il servizio è quello di via Zoagli-Cittadini, dove la distribuzione avverrà nelle giornate di martedì e giovedì, dalle 16,30 alle 18,30. Mercoledì sarà invece la volta di via Cogne 4 e di via Saint Bon 6: qui la distribuzione è programmata in entrambi i casi per le giornate di lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 16:30. L'iniziativa continuerà fino alla chiusura delle scuole, il 7 giugno per riprendere poi a settembre, con l'avvio del nuovo anno scolastico.

L'assessore alla Casa Rabaiotti: Se funziona l'iniziativa sarà ampliata

"Spero che le famiglie apprezzino questo nuovo servizio – ha dichiarato l'assessore alla Casa Gabriele Rabaiotti – così come ritengo molto importante poter contare sulla collaborazione preziosa dei Comitati inquilini. Capiremo insieme quali saranno stati i risultati, e quindi come procedere e ampliare l'iniziativa. Inoltre, stiamo lavorando su altri progetti: abbiamo per esempio raccolto la disponibilità di un gruppo di pediatri del Policlinico con il quale stiamo immaginando un percorso di formazione e informazione nei quartieri delle nostre case popolari sui temi della salute delle bambine e dei bambini".