Nadia Rovida
in foto: Nadia Rovida

È morta a soli 33 anni Nadia Rovida, cestista originaria di Garbagnate che per anni ha militato nella squadra di basket dell'Allianz Geas. È proprio la società a salutare con un commovente post la giocatrice di pallacanestro definendola una guerriera col sorriso: "Ricordiamo così, con tanto dolore, Nadia Rovida, che se n’è andata prima di compiere i 34 anni, dopo anni di lotta tenace e indomita col male che alla fine se l’è portata via". Poi il cordoglio alla sua famiglia, al marito e al figlioletto, oltre che a tutti i famigliari della giovane amata da compagne di squadra e amici.

Abbiamo perso una persona speciale, una persona di una bellezza d’animo rara

Dopo aver trascorso anni nella squadra di  Sesto col quale ha giocato anche in serie A2, Nadia è arrivata anche all'A1 con Alessandria, per poi militare anche nelle squadre di Vittuone e Sanga, nuovamente in A2. "Di Nadia resteranno impressi il sorriso e l’ironia con cui ha saputo affrontare il basket, la vita, la malattia. Se è vero, come ha scritto qualcuno, che nella vita non contano i passi che fai, né le scarpe che usi, ma le impronte che lasci, quelle di Nadia sapremo riconoscerle sempre", il messaggio di saluto dell'ex squadra di Nadia. Annalisa Censini, storica capitana dell'Allianza Geas ha così scritto: "Abbiamo perso una persona speciale, una persona di una bellezza d’animo rara!".