Un orologio Patek Philippe (Getty images)
in foto: Un orologio Patek Philippe (Getty images)

Ancora una rapina "di lusso" a Milano dove un uomo è stato derubato del proprio orologio all'uscita dell'albergo dove alloggiava. È accaduto nella tarda serata di mercoledì e la vittima è un cittadino israeliano di 49 anni: secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine in base proprio al suo racconto l'uomo, ospite dell'hotel Enterprise di corso Sempione, era appena uscito dalla struttura alberghiera per dirigersi nel vicino garage. Qui avrebbe dovuto recuperare la propria auto, ma prima di riuscirvi è stato attaccato alle spalle da un uomo a bordo di una moto che fermatosi a poca distanza dalla vittima con un gesto velocissimo lo ha bloccato e gli ha strappato dal polso l'orologio. Il 49enne ha raccontato in Questura che si tratta di un Patek Philippe del valore di circa 30mila euro.

L'uomo attaccato alle spalle da un ladro poi fuggito in moto

Il ladro si è dato immediatamente alla fuga, mentre la vittima, ripresasi dallo spavento, si è recata dagli agenti per sporgere denuncia. Per fortuna l'uomo non ha riportato alcuna ferita e per questo non è stato necessario l'intervento del 118. La polizia ora sta indagando per cercare di risalire al ladro. Non è il primo furto di questo tipo avvenuto nel capoluogo lombardo: meno di un mese fa nell'affollatissima Corso Como, in una notte, due giovani sono stati derubati dei propri Rolex all'uscita di alcuni noti locali della movida milanese, tecnica questa spesso utilizzata dai ladri che approfittano della folla e spesso della poca prontezza di riflessi delle vittime che hanno consumato superalcolici.