(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

Tragedia a Milano dove una donna di 88 anni è morta carbonizzata nell'incendio provocato dalla coperta elettrica mentre dormiva nel suo letto, in un appartamento di piazza Sant'Agostino a Milano.

Prende fuoco la coperta elettrica: donna di 88 anni muore nel suo letto

L'apparecchio ha preso fuoco improvvisamente, per cause ancora da accertare. L'anziana è stata avvolta dalle fiamme e non è riuscita a mettersi in salvo a causa di problemi di deambulazione. La sua badante, che dormiva nella stanza accanto, ha sentito le urla e ha provato a salvarla, ma era troppo tardi. Al caso lavorano i carabinieri che, al momento, escludono ipotesi diverse dall'incidente.

Ustionata la badante che ha provato a salvarla

La pensionata, nata a Trieste ma da moltissimi anni residente a Milano, è morta nel letto in pochi minuti. La badante, una donna 54enne del Kirghizistan, si è precipitata nella stanza dell'anziana, aprendo la finestra ha alimentato le fiamme. Nel tentativo di salvare l'88enne, togliendole la coperta di dosso, la signora si è provocata diverse ustioni alle mani. Solo a quel punto le sue urla sono state sentite dai vicini di casa, che hanno dato l'allarme e chiamato i soccorsi. All'arrivo dei sanitari, però, l'anziana era già deceduta. La badante è stata invece trasportata alla clinica San Giuseppe in condizioni non preoccupanti. Il rogo è rimasto circoscritto alla camera da letto e l'appartamento è stato dichiarato agibile.