161 CONDIVISIONI

Milano, l’ospedale Niguarda cerca 25 infermieri: al concorso si presentano in 13mila

Oltre 13mila aspiranti infermieri si sono presentati giovedì mattina per partecipare al bando di concorso indetto dall’ospedale Niguarda di Milano. Si cercano 25 operatori sanitari da assumere a tempo indeterminato, con un contratto da 37mila euro lordi all’anno. Solo mille persone passeranno alla fase successiva.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Federica Gullace
161 CONDIVISIONI
Immagine

Sono oltre 13mila le persone che giovedì mattina si sono presentate al Politecnico di Milano per il concorso bandito dall’ospedale Niguarda, alla ricerca di venticinque infermieri da assumere a tempo indeterminato. Numeri da record, per fronteggiare i quali l'ospedale Niguarda ha dovuto affittare appositamente un padiglione pagando 30mila euro.

La prova in programma è una pre-selezione. Una volta arrivati, i candidati sono stati divisi in otto gruppi, e hanno sostenuto la prova in turni separati. L’esame prevedeva una serie di domande a risposta multipla, su materie quali scienze infermieristiche, consenso informato, codice deontologico e aspetti giuridici della professione sanitaria. Ora, i primi mille candidati che supereranno il test, potranno accedere alle fasi successive del concorso, così da giungere alla seconda prova scritta, una pratica e una orale. I vincitori otterranno quindi un contratto da 37mila euro lordi l'anno, più straordinari e premi di risultato.

161 CONDIVISIONI
Arriva il Carnevale anche nel reparto neonatale del Niguarda di Milano: le foto dei piccoli in maschera
Arriva il Carnevale anche nel reparto neonatale del Niguarda di Milano: le foto dei piccoli in maschera
Esce dall'ospedale e prende un treno per Milano: si cerca Gabriela, scomparsa da Torino il 19 febbraio
Esce dall'ospedale e prende un treno per Milano: si cerca Gabriela, scomparsa da Torino il 19 febbraio
Scoppia un petardo in mano a un tifoso napoletano prima della partita contro il Milan: trasportato in ospedale
Scoppia un petardo in mano a un tifoso napoletano prima della partita contro il Milan: trasportato in ospedale
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views