(Foto Sanremo culturale urbano)
in foto: (Foto Sanremo culturale urbano)

Il Festival di Sanremo da sempre rappresenta uno di quei momenti collettivi in cui tanti italiani, da Nord a Sud, si riuniscono dinanzi al televisore per il medesimo motivo. Anche quest'anno a Milano sarà possibile trovarsi per guardare in compagnia la famosa rassegna canora arrivata ormai alla settantesima edizione. Il salotto di Mare culturale urbano organizza alcune serate speciali, martedì 4, venerdì 7 e sabato 8 febbraio, in cui i partecipanti avranno modo di assistere tutti insieme allo spettacolo in diretta dal teatro Ariston, commentandolo e anche giudicando le esibizioni e la direzione artistica di Amadeus e delle sue vallette, valletti e super ospiti. Nella serata di chiusura è atteso anche un super ospite: la vincitrice della sesta edizione di X Factor Chiara Galiazzo, che nel 2017 partecipò anche al Festival di Sanremo condotto da Carlo Conti e Maria De Filippi.

Le due giurie speciali

In vista dell'evento "Sanremo culturale urbano" verranno istituite due giurie speciali: "una giuria di qualità" che avrà il compito di commentare e giudicare, come si fosse sul divano di casa, e la più classica "giuria popolare", composta dal pubblico in sala che, nel corso della diretta, con palette colorate valuterà ogni esibizione. Chiunque fosse intenzionato a far parte della "giuria di qualità" deve far pervenire la propria candidatura all'indirizzo mail: info@maremilano.org. Vi sarà poi una speciale classifica finale che verrà annunciata nel giorno di chiusura del Festival e decreterà il cantante vincitore secondo Sanremo culturale urbano. Per concludere in bellezza i partecipanti potranno assistere a un dj set di Francesco Roggero. Il costo per la partecipazione agli appuntamenti organizzati da Mare culturale urbano è di 8 euro, con ingresso disponibile su prenotazione e prima consumazione obbligatoria.