Folla fuori e dentro l’Ikea di Carugate a Milano
in foto: Folla fuori e dentro l’Ikea di Carugate a Milano

Code lunghissime, sia all'esterno che nel parcheggio sotterraneo, per accedere all'Ikea: è questa la scena che si è presentata questa mattina nel punto vendita di Carugate alle porte di Milano. Centinaia di clienti hanno letteralmente preso d'assalto l'Ikea nel suo primo giorno di apertura dopo la fine della quarantena mettendosi in fila ore prima che le porte venissero aperte. Tanti i video condivisi sui social che riprendono i serpentoni di persone che si snodano fino all'ingresso. La situazione non cambia nemmeno alle casse dove si sono create lunghe code in uscita.

Clienti in coda per ore: È peggio dell'aeroporto

Il punto vendita di Carugate ha aperto al pubblico alle 10 di oggi lunedì 18 maggio ma già dalle 8 erano tantissimi i clienti in coda. "Dopo aver finito di lavorare sono venuto all'Ikea per prendere una sedia comoda – spiega in una Instagram Story un cliente che riprende la lunga fila nel parcheggio – ma evidentemente non sono stato l'unico ad aver avuta questa idea". "È peggio dell'aeroporto", dice invece un altro ragazzo in coda all'amica che lo accompagna. Una scena alla quale evidentemente nessuno si aspettava di assistere e che ha meravigliato i tanti clienti del colosso svedese.

Code all'Ikea anche nel resto d'Italia

I clienti sono stati accolti dai dipendenti dell'Ikea che, schierati sulle scale con in mano il famoso peluche a forma di cuore con le braccia, hanno così inaugurato la nuova riapertura dopo la chiusura dello scorso marzo con l'introduzione delle misure anticontagio da parte del governo. Anche in altre città d'Italia, da Roma e Napoli, l'Ikea è stata letteralmente presa d'assalto dai clienti che hanno dovuto attendere un bel po' prima di poter entrare visto che come accade per altri esercizi commerciali, gli ingressi sono scaglionati e controllati per garantire il distanziamento.