Il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha comunicato oggi l'atteso rimpasto di giunta. Un riassetto delle deleghe nella sua giunta annunciato da tempo e necessario dopo l'elezione al Parlamento europeo dell'ex assessore alle Politiche sociali Piefrancesco Majorino, che lascia Palazzo Marino. Dopo settimane di ipotesi ha preso quindi forma la nuova squadre. Ecco le novità annunciate:

Gabriele Rabaiotti assessore alle Politiche sociali e abitative

La  delega al Welfare passa a Gabriele Rabaiotti, già assessore assessore a Lavori pubblici e Casa. Il nome dell'ex presidente di zona 6, era circolato negli ultimi giorni come favorito per sostituire Majorino. Rabaiotti continuerà a occuparsi del tema dell'abitare, unendo la delega alle Politiche abitative a quelle delle Politiche sociali, della Salute e dei Diritti civili.

Marco Granelli assessore alla  Mobilità e Lavori pubblici

La delega ai Lavori pubblici, lasciata dall’assessore Rabaiotti, passa a Marco Granelli, che mantiene quella alla Mobilità assumendo quindi il doppio ruolo di assessore alla Mobilità e Lavori pubblici.

Sala si prende le deleghe alla Transizione ambientale

La riorganizzazione della giunta ha portato anche ad accorpare tutte le deleghe in materia di Transizione ambientale, che saranno assunte direttamente dal Sindaco di Milano, Giuseppe Sala.