È stato donato dal Maitre Chocolatier Davide Comaschi direttore del Chocolate Academy Center Milano ed ex-allievo del Capac (la scuola di formazione di Confcommercio Milano) il panettone più grande del mondo, entrato a far parte del Guinness World Records: un metro e mezzo di altezza, ben 332,2 chili di peso e un diametro di 115 cm. Sono queste le misure del panettone gigante presentato in Galleria Vittorio Emanuele II alla presenza del sindaco di Milano Beppe Sala, del Presidente di Confcommercio Milano Carlo Sangalli e dell'assessore al Turismo Roberta Guaineri. Il dolce tipico della tradizione milanese è stato realizzato da un team di sei pasticcieri, utilizzando circa 50 chili di farina, 38 chili di burro, 25 chili di zucchero, tanti, tantissimi tuorli d'uovo e ancora cioccolato fondente, uvetta e arancia candita. Ad abbellire il mega panettone le decorazioni dal design eccezionale con tanto di skyline di Milano in cima.

L’iniziativa, introdotta dal Coro degli Alpini di Milano, è stata organizzata dal Comune di Milano in collaborazione con Confcommercio Milano, Fiera Milano (che ha curato l’allestimento), Camera di Commercio Milano, Monza Brianza e Lodi, Apa Confartigianato Milano, Monza e Brianza e Unione Artigiani della Provincia di Milano, ha visto la distribuzione da parte dei ragazzi del CAPAC (la Scuola di formazione della Confcommercio milanese) dei panettoni donati dalla pasticceria Arte del Dolce di Corbetta Silvio (associata Confartigianato), dall’Unione Artigiani di Milano e Provincia e dall’Agenzia Milano Buenos Aires 563 delle Assicurazioni Generali.