Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Paura nel pomeriggio di ieri a Milano dove due ragazzini sono stati accoltellati al culmine di una violenta rissa: uno è finito in ospedale in codice rosso, l'altro è stato invece trasportato in pronto soccorso in codice giallo. L'allarme è scattato intorno alle 18.30 di sabato 7 dicembre quando alcuni ragazzi hanno richiesto l'intervento di un'ambulanza nei pressi del parco della Martesana, in zona Nord a Milano. Sul posto sono accorse immediatamente due ambulanze con personale medico a bordo: i feriti, due ragazzini di soli 17 e 18 anni sono stati immediatamente soccorsi, uno, il più grande dei due, è stato stabilizzato sul posto dai sanitari ma per lui è stato necessario il trasporto d'urgenza in ospedale al Niguarda a causa di una profonda ferita d'arma da taglio alla spalla.

La rissa tra giovani filippini e senegalesi

Il minore dei due invece ha riportato una ferita alla schiena e per questo è stato medicato sul posto e poi trasportato al Policlinico in codice giallo: per fortuna entrambi i ragazzi non sono in pericolo di vita e le loro condizioni si sono stabilizzate. Insieme con il personale medico sono giunti sul posto anche i carabinieri della stazione di Gorla Precotto per gli accertamenti del caso: secondo una prima ipotesi sembra che i due giovani siano stati accoltellati al culmine di una violenta lite avvenuta tra un gruppo di giovani filippini  e un altro di giovani senegalesi. I motivi non sono però ancora chiari: sulla dinamica sono comunque aperte le indagini condotte dai militari insieme al nucleo radiomobile. In questo senso saranno fondamentali le immagini delle telecamere di sorveglianza.