Da martedì 26 maggio riaprono i musei civici di Milano con uno schema "a scacchiera" che prevede aperture a giorni alterni fino al 21 gugno. Da oggi è possibile prenotare l'ingresso, non sono possibili le visite guidate.

Milano, quali musei riaprono il 26 maggio

Il calendario comunicato da Palazzo Marino prevede le seguenti aperture:

Martedì e mercoledì: GAM, MNSN, Acquario Civico, Museo del Risorgimento
Giovedì: Casa Museo Boschi Di Stefano, Studio Museo Francesco Messina
Venerdì: Casa Museo Boschi Di Stefano, Studio Museo Francesco Messina, MUDEC|Museo delle Culture
Sabato e Domenica: Museo del Novecento, Palazzo Morando, Museo Archeologico, MUDEC|Museo delle Culture

Castello Sforzesco e Palazzo Reale

Il Castello Sforzesco resta chiuso perché, ha reso noto l'amministrazione comunale, "al momento sta approfondendo le modalità di climatizzazione e il suo piano di apertura sarà comunicato prossimamente".

Confermata a partire dal 28 maggio la riapertura di Palazzo Reale, dal giovedì alla domenica, con orario dalle 11 alle 19.30. Anche per le mostre, ingressi contingentati in base alla capienza delle sale con prenotazione obbligatoria per fasce orarie e acquisto dei biglietti online sui siti delle diverse mostre.

Quante persone possono entrare

L’orario di tutti i musei civici è uniforme, dalle 11 alle 18, con fasce orarie di mezz’ora in cui verrà consentito l'accesso contingentato di visitatori commisurati al numero e all’ampiezza delle sale. In particolare, per ogni mezz’ora sono ammessi (sempre previa prenotazione):

Museo Archeologico Magenta + Museo di Via Nirone: 15 visitatori
Palazzo Morando|Costume Moda Immagine: 5 visitatori
Museo Risorgimento: 5 visitatori
Museo del Novecento: 10 visitatori
GAM|Galleria d'Arte Moderna: 5 visitatori
Museo di Storia Naturale: 10 visitatori
Casa Museo Boschi – Di Stefano: 3 visitatori
MUDEC|Museo delle Culture: 5 visitatori
Studio Museo Francesco Messina: 5 visitatori
Acquario Civico: 15 visitatori

I visitatori dovranno entrare muniti di mascherine e seguiranno all’interno di ogni museo un percorso a senso unico. All’ingresso e vicino ai servizi saranno posizionati dispenser di disinfettanti per le mani. Il servizio di guardaroba non è attivo.

Riaprono anche la Sormani e le biblioteche civiche

Da martedì 26 maggio a Milano aprono anche la Sormani e otto biblioteche civiche: Affori, Baggio (piazza Stovani), Chiesa Rossa, Gallaratese, Niguarda, Oglio, Tibaldi, Valvassori Peroni.