Uno sciame di api comparso in via Venini a Milano
in foto: Uno sciame di api comparso in via Venini a Milano

Con il caldo e il bel tempo a Milano sono arrivate anche le api. Nella giornata di venerdì 24 maggio in città ci sono state diverse segnalazioni della comparsa improvvisa di sciami e alveari su alberi, finestre e anche su una ringhiera di fronte a un supermercato. Il primo caso è avvenuto in mattinata in via Sant'Arnaldo, a Bruzzano. Una chiamata alla polizia locale ha denunciato la comparsa di uno sciame di api all'angolo di una finestra. Sul posto è dovuto intervenire un apicultore per catturare l'ape regina e allontanare così anche le altre.

L’intervento di un apicoltore a Impact Hub di Milano
in foto: L’intervento di un apicoltore a Impact Hub di Milano

Per allontanare gli insetti sono intervenuti gli apicoltori

Altri due casi si sono verificati nel corso della giornata in via Venini, dove uno sciame ha trovato rifugio su una ringhiera a pochi passi da un supermercato, creando curiosità e timore tra i passanti. Uno sciame è comparso anche nel cortile di Impact Hub, uno spazio coworking in zona Cenisio. Anche in questo caso è stato necessario l'intervento di un apicoltore per disperdere lo sciame. Il curioso fenomeno non è affatto inusuale, né allarmante. Accade in primavera ed è parte del normale processo di riproduzione delle famiglie di api (chiamato sciamatura). Una nuova colonia infatti si forma quando un'ape regina lascia la famiglia d'origine e porta con sé un nutrito numero di api operaie. Può accadere che gli insetti provino a installarsi anche in contesti fortemente antropizzati e persino nel centro di una metropoli come Milano.