Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Una bimba di un anno è ricoverata nel reparto di Terapia Intensiva dell'ospedale Niguarda di Milano dopo che nel primo pomeriggio di oggi è precipitata dalle scale: stando a quanto si apprende sarebbe caduta nelle tromba delle scale del consolato senegalese in viale Certosa in una dinamica ancora da chiarire. L'allarme è scattato intorno alle 13 di oggi quando è stato chiesto l'intervento del 118 al civico 187 della strada che collega la città alla periferia, proprio dove ha sede il consolato: sul posto sono accorsi i soccorritori che hanno trasportato la piccola in nosocomio dove è giunta in codice rosso. Secondo le prime informazioni le sue condizioni sarebbero gravi ma non è in pericolo di vita.

L'incidente al consolato senegalese a Milano

Sul luogo dell'incidente sono giunti anche gli agenti della polizia di Stato per appurare quanto accaduto ed effettuare i rilievi del caso: sembra che la piccola di nazionalità senegalese si trovasse sulle scale con lo zio e la madre quando quest'ultima, per allacciarsi le scarpe, avrebbe allentato la presa. La bimba era infatti in braccio alla mamma ed è così precipitata per le scale, riportando gravi ferite, in particolare un forte trauma cranico. La madre 20enne e lo zio 23enne sono stati ascoltati dagli agenti intervenuti sul posto per ricostruire l'accaduto: i tre erano appena usciti da un ufficio del consolato del Senegal che ha sede proprio nel palazzo al civico 187 di viale Certosa. La bimba soccorsa dal personale medico è stata trasportata al Niguarda: era cosciente quando è giunta in nosocomio. Secondo l'ultimo bollettino diramato dall'ospedale, le sue condizioni sarebbero stazionarie ma la prognosi resta riservata.