Ha 67 anni, è pensionato e da anni svolge come volontario il lavoro di educatore all'interno di una parrocchia di Milano, nella zona nord della città. L'uomo è stato arrestato questa mattina dagli agenti della polizia di Stato con l'accusa di aver abusato sessualmente di tre bambini, tutti di nazionalità cinese, di 10,11 e 12 anni. Le violenze sarebbe avvenute all'interno dell'appartamento dove il 67enne vive.

A emettere l'ordine di custodia cautelare è stato il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Milano, Guido Salvini. Il fermo arriva dopo una lunga indagine condotta dagli agenti del commissariato Comasina su direzione del procuratore aggiunto Letizia Mannella e del pubblico ministero Michela Bordieri. Stando a quanto si apprende i bambini che l'orco avrebbe molestato frequentavano la stessa parrocchia ed è qui che li avrebbe conosciuti e poi adescati, portandolo nel proprio appartamento.