Palazzo Marino, sede del Comune di Milano
in foto: Palazzo Marino, sede del Comune di Milano

Un bando da 400mila euro per realizzare progetti di promozione della coesione sociale in sei quartieri periferici di Milano: Corvetto, Barona, Selinunte, Comasina, Parco Lambro Cimiano e Quarto Oggiaro. È online da lunedì 19 agosto l'avviso pubblico del comune di Milano che prevede l’erogazione di contributi ad associazioni ed enti del Terzo Settore.

Periferie: al via bando da 400mila euro per coesione sociale in sei quartieri

Le attività previste – spiega Palazzo Marino – dovranno essere realizzate nell’ambito di specifici temi: coesione sociale con indirizzo culturale e aggregativo; promozione dello sport e degli stili di vita attivi; proposte ludico-culturali-ricreative; promozione del senso di appartenenza, dei legami di comunità e sviluppo delle reti territoriali; coinvolgimento delle fasce di fasce di popolazione maggiormente fragili e vulnerabili; valorizzazione dell’ambiente; progetti che affrontano il tema del disagio sociale derivante da solitudine e isolamento, difficoltà economiche e di mobilità fisica, differenze etnico-culturali.

Bando coesione sociale: i progetti tra novembre 2019 e ottobre 2021

I progetti dovranno essere realizzati tra il 1° novembre 2019 e il 31 ottobre 2021.Tra i requisiti per la partecipazione al bando comunale è prevista "un’esperienza di non meno di 12 mesi in attività nel contesto cittadino nell’ambito della coesione sociale". Inoltre è necessario che i progetti proposti "intervengano su problematiche tipiche del quartiere scelto". Le iniziative potranno essere finanziate fino al 90 per cento del valore complessivo del progetto.