Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Non si placa la violenza a Milano dove nella serata di ieri, domenica 12 luglio, un ragazzo di 23 anni è stato accoltellato da una gang mentre si trovava sul bus 93 tra via Bassini e via Valvassori Peroni. Secondo quanto riportato dall'Ansa, la vittima, di origini di San Salvador, sarebbe stato accerchiato da una decina di ragazzi che, dopo essere saliti sul mezzo pubblico, l'avrebbero aggredito con i fendenti lasciandolo in una pozza di sangue.

Portato in codice rosso al San Raffaele, è gravissimo

L'allarme è scattato alle 21.25 quando il conducente del bus Atm ha dato l'allarme. Sul posto si sono precipitati immediatamente un'ambulanza del 118 in codice rosso e un'automedica con lo stesso livello di criticità. I soccorritori hanno medicato il 23enne, trovato con ferite multiple al torace e al collo, cercando di stabilizzarlo sul posto prima di correre al San Raffaele dove ora è ricoverato in condizioni critiche. Inoltre, sul luogo dell'aggressione sono intervenute anche diverse pattuglie della polizia e il personale dell'Atm, allertato. Gli agenti hanno avviato i primi rilievi e ascoltato i vari testimoni per ricostruire esattamente l'accaduto. Nessuna traccia, all'arrivo delle forze dell'ordine, degli aggressori, che si sono dati alla fuga subito dopo aver ferito il giovane. Secondo quanto comunicato, farebbero tutti parte di una gang latina attiva sul territorio nella zona est di Milano. Gli agenti si sono dunque messi alla ricerca dei responsabili per assicurarli alla giustizia.