Il meteorite avvistato a Milano (foto di Mark Chanloung)
in foto: Il meteorite avvistato a Milano (foto di Mark Chanloung)

Spettacolare avvistamento a Milano e nei cieli di diverse zone del Nord Italia. In tanti nel tardo pomeriggio di ieri hanno notato un corpo estraneo solcare il cielo. Le definizioni si sono sprecate: c'è chi ha parlato di una cometa, chi di una meteora o di un meteorite. La scia luminosa è stata visibile anche nel capoluogo lombardo: una lettrice di Milano Fanpage ha inviato una spettacolare foto scattata dal fidanzato all'Arco della Pace, vicino al Parco Sempione. Uno spettacolo ulteriore che si è aggiunto a quello del cielo di ieri, che sia all'alba sia al tramonto si è colorato di mille sfumature di rosso, giallo e poi di rosa per via dei caldi venti che hanno "pettinato" in maniera particolare le nuvole basse. Per quanto riguarda l'avvistamento, secondo il dito 3bMeteoe.com si sarebbe trattato di un meteorite: "Probabilmente si tratta di un frammento appartenente alla scia delle Orionidi, i residui della cometa di Halley che ogni anno in questo periodo la terra attraversa". Il fenomeno è stato segnalato dalla Lombardia, ma anche dall'Emilia Romagna, dal Veneto, dalla Toscana, dal Lazio e dalle Marche.

La differenza tra meteora e meteorite

Nel maggio dello scorso anno nei cieli del Nord Italia e anche di Milano si era verificato un evento simile. Anche in quel caso si era parlato di un meteorite: tra coloro che lo avevano avvistato anche il rapper Fedez e l'archtetto Stefano Boeri. Per fare chiarezza è bene precisare la differenza tra i vari corpi celesti: il meteorite è ciò che resta di un corpo celeste che raggiunge il suolo terrestre. La meteora (o meteoroide), è invece un frammento di asteroide o altro corpo celeste che si dissolve completamente a contatto con l'atmosfera, lasciando una scia luminosa: se il fenomeno è molto intenso si parla di bolide.